Alimentazione

Mon
16
Feb
Walter's picture

Alimentazione e vita quotidiana

1 - L’alimentazione è importante per la nostra evoluzione spirituale?

-Potrei risponderti di si, ma preferisco non risponderti. Penso che se sei in armonia con te stesso, le regole di vita o il modo in cui ti nutri non è di fondamentale importanza, perché se segui una filosofia, se segui una direttiva ma dentro di te non sei d’accordo, essa sarà dannosa per la tua evoluzione spirituale. Devi seguire la tua più profonda intuizione. Dovete seguire la vostra intuizione per aprire il vostro cuore.

Wed
23
Apr
Anna's picture

L’IGIENISMO TRA NONNE, CACIOTTE, BAGORDI E BACCANALI

Ciao dottore, sono Marco di Roma, 27 anni, e la ringrazio per le tesine interessanti che mi invia periodicamente. Ho passato tre notti insonni a spulciare su internet per capire chi ha torto e chi ha ragione. Alla fine ho ricevuto la conferma sicura ed inequivocabile che lei ha ragione. Le fonti attendibili sono tutte a favore di un’alimentazione assai simile a quella che lei propone. Ma c’è una parte di me che non ne vuole proprio sapere. Sono in vera crisi.

Ho eliminato il latte, che tra l’altro mi ha sempre dato problemi di digestione. Ho incrementato frutta e verdura in pieno stile vegano, includendo frutta secca e tutto quanto da lei consigliato. Mi sono pure ripromesso che quando deciderò liberamente cosa mangiare, sarà sempre per una dieta scrupolosamente vegana. Ma per il momento, mi chiami pure vigliacco, sarò costretto nelle occasioni mondane (feste, compleanni, matrimoni, battesimi, party) ad ingerire modeste quantità di carne, pesce, uova e latticini.

Sat
07
Sep
Walter's picture

Le innumerevoli virtù del peperoncino: Oro Rosso in tavola

Atzechi, Maya e Inca lo utilizzavano già come rimedio medicinale ed anche oggi le migliaia di specie del Capsicum Annuum hanno riconosciute proprietà mediche.

Nel suo frutto, infatti, sono presenti capsaicina (che costituisce il 50% ed è il principale responsabile dell’attività farmacologica), flavonoidi, resine, oli essenziali, carotenoidi, cellulosa, calcio e ferro.

Il contenuto in vitamina C (fino a 340 mg/100 gr) è maggiore rispetto a qualsiasi altro frutto e sono presenti in quantità significativa anche le vitamine A, K, e B. L’ oro rosso della tavola, con il suo significativo contenuto di capsaicina, può avere straordinari sulla salute, sulla bellezza e sull’eros.

 

Alcuni falsi miti da sfatare

Thu
29
Aug
Walter's picture

LE PRINGLES? ECCO PERCHE’ FANNO MALE ALLA SALUTE.

LE PRINGLES? ECCO PERCHE’ FANNO MALE ALLA SALUTE. QUELLO CHE NON SI DICE SULLE PATATINE PIU’ FAMOSE DEL MONDO..
GIA’ CHIAMARLE PATATINE FA ABBASTANZA RIDERE, VISTE LE INSIGNIFICANTI PERCENTUALI DI PATATE CHE CONTENGONO.. E DI CHE COSA SONO FATTE ALLORA? DI ESALTATORI DI SAPIDITA’…CHE BENE NON FANNO ANZI !

Thu
01
Aug
Walter's picture

La dieta del meditatore

L’uomo è l’unica specie animale la cui dieta non è fissa. La dieta di tutti gli altri animali è fissa: sono i loro bisogni fisici e la loro natura che decidono cosa devono mangiare e cosa no, quanto devono mangiare, quando devono mangiare e quando smettere. Ma l’uomo è assolutamente imprevedibile, incerto. La sua natura non gli dice cosa deve mangiare, né la sua consapevolezza gli dice quanto deve mangiare, né la sua comprensione gli dice quando deve smettere di mangiare.
Dato che nessuna di queste qualità dell’uomo è prevedibile, la vita umana ha preso direzioni molto incerte. Ma con un po’ di comprensione – se l’uomo inizia a vivere con intelligenza, con un po’ d’attenzione, con gli occhi almeno parzialmente aperti – non è affatto difficile passare a una dieta appropriata. Nulla potrebbe essere più facile. E per comprendere la dieta giusta possiamo dividerla in due parti.
La prima parte della dieta del meditatore:

Thu
11
Jul
Walter's picture

Ecco la lista nera elaborata da Greenpeace degli alimenti che comunemente assumiamo e che contengono OGM

Greenpeace affonda il colpo sugli OGM e sulle aziende che ne fanno un utilizzo sistematico.

Per organismo geneticamente modificato (OGM) si intende un organismo, diverso da un essere umano, in cui il materiale genetico (DNA) è stato modificato in un modo non naturale.

Sun
12
May
Walter's picture

UNO PER UNO GLI INGREDIENTI DELLA SALUTE

Siamo partiti dal concetto che malattia e salute non sono dovute al caso, ma sono il risultato dei nostri pensieri e dei nostri comportamenti quotidiani. È normale pertanto mantenersi in buona salute quando forniamo al nostro corpo gli elementi naturali che esso pretende da noi (aria pura e non viziata o inquinata, sole, acqua leggera, riposo e sonno regolari lontani da dissonanze e rumori, cibo della specie, movimento, motivazioni, sentimenti positivi, amore e non odio, allineamento con la natura e non contro di essa, armonia e non aggressività, impegno e non apatia, entusiasmo e non disinteresse, scienza e non spazzatura), e nel contempo eliminiamo le cause di malattia (scarsa e corta respirazione, vita all’ombra e al chiuso, cibi e bevande sbagliate, immobilità, insonnia, rumore, sostanze stimolanti e non nutrienti, atteggiamenti e stati d’animo negativi).

Sat
11
May
Walter's picture

Fruttarianesimo: la dieta ideale dell'umanità?

Silvio Sciurba

Sarò diretto e sintetico: per sua natura, l'essere umano è fruttariano.

Nessuno sa quando e perché abbia iniziato a cuocere i cibi; non esistono Darwin o Sitchin che abbiano mai dato una risposta soddisfacente al quesito ma ciò che è certo, è che il sistema digerente dell'uomo è progettato per cibarsi di cibi crudi come qualsiasi altro essere vivente: gli animali che vivono allo stato brado non cucinano né alterano in alcun modo il proprio cibo.

Per motivi di sopravvivenza o per ritualità verso gli spiriti, o forse ancora per venerazione di esseri “superiori”, l'umanità ha iniziato a cuocere i cibi fino a costruirci sopra un'intera cultura, affascinante e ingannevole allo stesso tempo.

Tue
02
Apr
Walter's picture

LA SAZIETÀ CREA SQUILIBRIO (5/8)

Molti pensano che sia necessario mangiare molto per avere una buona salute. Niente affatto, è vero piuttosto il contrario: mangiando molto, si affatica l’organismo, s’intralcia e si blocca il processo digestivo, il che provoca inutili sovraccarichi che sono poi difficili da eliminare.  

In realtà è la fame che prolunga la vita. Se ogni giorno terminate il pasto completamente sazi, vi appesantirete, diventerete sonnolenti e non avrete più alcuno slancio verso la perfezione. Se invece vi alzate da tavola con un leggero appetito, il corpo eterico riceve l’impulso di andare ad attingere nei mondi superiori gli elementi che andranno a colmare il vuoto rimasto. Qualche minuto dopo, non solo non avrete più fame, ma vi sentirete più leggeri, più in forma, più capaci di lavorare, proprio perché gli elementi che il corpo eterico è andato ad attingere nello spazio sono di qualità superiore. Se invece mangiate a sazietà come fanno tante persone, provocherete in voi uno squilibrio.

Mon
01
Apr
Walter's picture

DIECI MOTIVI PER EVITARE IL CAFFE'

1) Il caffè è una droga caustica che causa assuefazione e forti crisi di astinenza. Anche chi prende un solo caffè al giorno trova oltremodo difficile liberarsi da tale schiavitù. Il caffè può essere considerato una versione legale della cocaina.

2) Il caffè è teratogeno, per cui causa difetti genetici alla futura prole. Molti esperimenti dimostrano che è troppo spesso causa di malformazioni e difetti agli arti dei neonati.

3) Il caffè è mutageno. Una tazzina contiene 250 mg di acido clorenico, di actractylasides (estremamente tossico) e di glutathione transferase inducers (cafestol palmitates).

4) Il caffè è cancerogeno per il suo materiale combusto e per il contenuto in methilglyoxal (mutagenic pyrolisis product), ed è associato a tumori alle ovaie, alla vescica, al pancreas, allo stomaco e all’intestino.

Pages

Subscribe to Alimentazione