GLI ALIENI E I CERCHI NEL GRANO di Dolores Cannon (3/3)

Walter's picture

Quando mi sono recata in Inghilterra per investigare sui cerchi nel grano, stavo studiando il fenomeno fin dal 1992. Nel corso degli anni, le figure dei cerchi nel grano sono diventate sempre più complesse facendo sorgere la domanda: sono opera degli alieni?

I cerchi nel grano che ho avuto modo di vedere di persona non avrebbero potuto essere stati fatti da esseri umani. Anche se nel corso degli anni ci sono stati cerchi nel grano falsificati, quelli autentici sono così complessi che risulta evidente siano stati creati da un qualche tipo di energia o di forza invisibile. Il mistero dei messaggi dei cerchi nel grano e di chi o cosa li abbia creati è stato l’argomento di molte sessioni di ipnosi che ho condotto. Ma ci sono gli alieni dietro a questo fenomeno?

Ho scoperto che i cerchi nel grano rappresentano un linguaggio simbolico. I glifi nei disegni contengono messaggi talmente antichi che solo la mente subconscia è in grado di comprenderli. I messaggi subliminali rappresentati dai cerchi nel grano contengono una enorme quantità di informazioni, molto più di quelle che potrebbe trasmettere il linguaggio verbale. Questo è il modo in cui comunicano gli alieni e gli esseri ultraterreni, attraverso sistemi di dati simbolici.

Gli alieni e gli esseri eterei comunicano tramite concetti, non attraverso parole o frasi. In un solo simbolo può essere contenuto un intero concetto. Nel corso degli anni, i  simboli e i disegni dei cerchi nel grano sono diventati geometricamente più complessi e ricchi di dati, ed ora contengono una enorme quantità di informazioni.

I cerchi nel grano vengono creati, forse da alieni o da altre entità, con una sorta di energia, in pochi minuti e in modo inosservato. L’informazione contenuta nei cerchi nel grano viene immediatamente immagazzinata nel subconscio. Dato che il fenomeno è iniziato negli anni ’80, queste immagini sono state viste da tutti e in tutto il mondo attraverso fotografie e video, in principio grazie ai giornali e alla televisione, e più recentemente tramite internet.

Certamente visitare di persona un cerchio nel grano è un’esperienza fantastica, ma non è necessario per la mente subconscia assorbire l’informazione codificata a livello cellulare. L’informazione viene ricevuta ed immagazzinata anche solo guardando l’immagine di un cerchio nel grano. Non è ancora chiaro chi o cosa stia creando i cerchi nel grano, ma gli alieni e gli esseri appartenenti ad altre dimensioni, con i quali ho comunicato tramite i miei soggetti in trance profonda, mi hanno detto che ora ci vengono date le informazioni da immagazzinare per essere utilizzate più in là secondo la necessità.  

Pertanto, non abbiamo bisogno di capire coscientemente il significato di queste figure. È come quando si scarica un file sul proprio computer e non si sa cosa contenga fino a quando non lo si apre. Alcuni dei cerchi nel grano più recenti sembrano contenere dati astronomici, ma se ciò sia collegato con gli alieni resta ancora da vedere.

La Terra sta sperimentando un imponente cambiamento di coscienza e si sta avvicinando il tempo in cui le informazioni fornite dai cerchi nel grano saranno a noi disponibili quando ne avremo bisogno.

 

Traduzione dall' Inglese a cura di Anna.

Rate this article: 
No votes yet