I CENTRI E IL SISTEMA GHIANDOLARE

Lucia's picture

18 dicembre 2013

Per tutti coloro che si avvicinano al conoscere se stesso è primario parlare di alcuni elementi fondamentali senza i quali la persona  ignora le meccaniche del proprio corpo, sia quello fisico denso che dei  corpi sottili.

E' anche da tenere presente che proprio per il movimento ascendente dell'energia all'interno del corpo, si possono creare disturbi  e  vere e proprie “crisi” dovute all'iperstimolazione di alcuni centri, come al trasferimento massivo  troppo repentino dell'energia da un centro ad un altro.

Occorre quindi saper modulare qualunque processo che mira all'innalzamento forzato dell'energia.

L'energia vitale è correlata al processo di evoluzione dell'individuo ed in questo processo, qualora esso sia naturale, l'energia stessa si sposta nei centri superiori senza “bruciare “tessuto eterico, fa parte del naturale processo evolutivo,  in relazione stretta con l'ampliamento della coscienza.

 

Quando si presenta la dicitura “petali” comunemente citati nelle filosofie orientali, immaginiamoli come vortici di energia.

1° Centro di base  - 4 petali  rossi – ghiandole surrenali – colonna vertebrale e reni

2° Centro sacrale -  6 petali arancio – ghiandole gonadi – sistema riproduttivo

3° Centro plesso solare – 10 petali gialli – ghiandola pancreas – stomaco, fegato cistifellea sistema       nervoso.

4° Centro del cuore – 12 petali verdi – ghiandola timo – cuore, sangue, nervo vago, circolazione sanguigna

5° Centro della gola – 16 petali azzurri – ghiandola tiroide – bronchi, corde vocali, polmoni, esofago

6 ° Centro della testa fra le sopracciglia  - 96 petali – ghiandola ipofisi – parte inferiore del cervello, occhio sinistro, orecchie, naso, sistema nervoso

7° Centro sommità del cranio – 972 petali violetti-bianchi – ghiandola  epifisi – parte superiore del cervello, occhio destro.

I vari colori hanno una corrispondenza in frequenze (Hz – Hertz, o cicli al secondo)

Quindi producono vibrazione.

Spesso si sente parlare di innalzamento della frequenza vibratoria del nuovo ciclo dell'umanità, significa con semplici parole questo:  dalle prime fasi di ancoramento della coscienza sui vari piani che corrispondono ai primi centri, la frequenza è quella relativa al colore del centro, successivamente nel corso dell'evoluzione la coscienza si trasferisce e  prende dominio  nei vari centri superiori (includendo quelli inferiori come scatole cinesi ) e quindi la vibrazione sarà maggiore come la corrispondenza del colore  del centro superiore dove essa si trasferisce .

E' pacifico che quando si parla di  innalzamento della frequenza vibratoria  si intende solo ed esclusivamente  innalzamento ed ampliamento della coscienza.

Il  sistema ghiandolare è una replica in miniatura della costituzione settenaria dell'universo come mezzo di espressione e contatto delle sette forze di raggio e si mette in relazione e scambio con le parti del corpo attraverso quattro grandi sistemi di distribuzione che sono :

1.      il corpo eterico stesso con la miriade di linee di forza che riceve ed emette come reazione agli impulsi energetici dell'ambiente  o dall'uomo interiore spirituale e sorregge il corpo fisico.

2.      Il sistema nervoso è una rete relativamente tangibile di forze ed energie come manifestazione esteriore della rete interiore “le nadi” del corpo eterico sono i prototipi dei nervi fisici.

3.      Il sistema endocrino come espressione dell'attività del corpo ed ogni centro di forza riversa potenza e vita nella ghiandola corrispondente che ne è di fatto l'esternazione.

4.      La corrente sanguigna che convoglia il principio vita e e le forze degli altri tre sistemi sopra citati.   Questi  quattro sistemi interconnessi rappresentano un insieme integrato di  un solo sistema circolatorio vitale.

 

La prima tabella riportata è tratta dal libro Mani di Luce di Barbara Ann Brennan – Il secondo elenco è tratto da Guarigione Esoterica vol. IV parte prima  Trattato dei sette Raggi

 

Rate this article: 
No votes yet