Corso N ̊ 60

Walter's picture

«Gli esseri umani hanno iniziato, da un certo numero di anni, un cammino di sofferenze e di trasformazioni. Vi è sempre sofferenza se questa trasformazione non è accettata o viene vissuta male.

Non dimenticate che la sofferenza è anche una iniziazione. Potete quindi superare la vostra iniziazione nel migliore dei modi o potete rifiutarla.

Potreste pensare che i vostri Fratelli di Luce non hanno compassione! La nostra unica sofferenza è di vedere il vostro stato di coscienza, di constatare le vostre trasgressioni, e di vedere fino a che punto vi arenate mentre sarebbe così facile per voi prendere il volo.

La nostra sofferenza, è quella di non potervi aiutare come vorremmo, di non potervi far comprendere che la vita è tutt’altro, che il vero Amore guarisce tutte le ferite! Noi sappiamo che quanto diciamo rimarrà per voi lettera morta fino a quando non avrete cambiato coscienza, finché non avrete ottenuto un certo risveglio spirituale.

Presto, quando avrete cambiato piano e sarete in quarta, oppure in quinta dimensione, tutte le sofferenze che attualmente state vivendo non esisteranno più perché non ne avrete più bisogno per evolvere, per trascendere, per superare; saprete che quando perdete una persona cara ella non è persa, è semplicemente altrove dove continua la sua vita, e potrete avere accesso a questo «altrove» ogni volta che lo vorrete, alla sola ed unica condizione che la vostra elevazione spirituale corrisponda all’altrove di colui o colei che vi avrà lasciato.

Desidereremmo così tanto elevarvi al di sopra di tutto questo! Tuttavia non avete ancora la capacità di comprendere ciò che desideriamo realmente da voi. Per questo vi aiuteremo il più possibile a crescere, a comprendere, a superare, ad accettare, vi aiuteremo ad imparare a non distruggervi, qualunque cosa accada nella vostra vita, poi un giorno afferrerete tutto ciò che abbiamo cercato di insegnarvi di anno in anno e che avete talvolta così difficilmente integrato.

Il velo che separa le dimensioni e sempre più sottile, sempre più inesistente. Talvolta, se non foste totalmente assillati dai vostri problemi esistenziali, potreste sentire molto profondamente l’altra parte del velo. Potreste percepire nella gioia e non nel dolore coloro che non sono più accanto a voi. Questo momento arriverà, è per questo che vorremmo prepararvi al meglio, farvi crescere, farvi comprendere, farvi superare!

Aggiungeremo questo: spesso, quando questa sofferenza è terribile, proviene dalla vostra stessa disperazione perché soffrite spesso in voi stessi. Se riusciste a comprendere cos’è realmente la vita, qual’ è veramente il vostro ruolo e la vostra missione su questo mondo, le vostre reazioni sarebbero completamente differenti.

Sappiate che non ci manca la compassione, e tutto ciò che diciamo ha lo scopo di farvi avanzare, di farvi crescere, di farvi comprendere, perché purtroppo siete solamente all’inizio delle grandi tribolazioni dell’umanità. Se non riuscite a superare i vostri problemi e le vostre sofferenze, come agirete? Come reagirete? Vi autodistruggereste e questa non è la vostra missione!

 È inoltre molto importante che comprendiate il potere dell’energia di sofferenza, così come il potere dell’ energia dell’Amore, della Pace e della Gioia. Qualsiasi manifestazione crea un’energia e voi la avvertite più o meno forte.

Vorremmo così tanto che possiate far uscire da voi ciò che esiste di più bello e di più puro! Desidereremmo che aveste una fiducia totale in ciò che diventerete, in ciò che siete, una fiducia totale nell’immenso Amore che è in voi e nel grande potere di manifestazione di questo Amore.

La gioia, la fiducia, la pace e l’Amore diventeranno sempre più importanti nella vostra vita. Questi saranno gli ormeggi ai quali potrete aggrapparvi durante la tempesta.

Vorremmo dirvi anche questo: se siete ancora nella sofferenza, non fate emergere nessun senso di colpa, siete semplicemente fragili, deboli, e avete semplicemente bisogno di crescere in forza e in fiducia.

In tutti i vostri stati emozionali negativi, la fiducia e la fede compiono dei miracoli! Abbiate sempre fiducia in ciò che diventerete, abbiate fiducia in ciò che siete, abbiate totale fiducia nelle vostre possibilità di trasformare, di trascendere ogni sofferenza, di trasformare, di trascendere tutto ciò che non è perfezione nel vostro corpo.

Non dimenticate che le sofferenze emozionali, psichiche e mentali agiscono in modo notevole sul vostro corpo, sul vostro veicolo di manifestazione.

Quando si presenterà il momento – e si presenterà presto – ci aspettiamo da tutti voi che non piangiate con colui che soffre, che siate veramente di grande aiuto per lui, che non vacilliate per la sofferenza di coloro che amate o per quella del mondo. Ricordate queste parole: voi dovete essere, voi dovete essere forti!»

 

 

 

 

 

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
 
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

Rate this article: 
No votes yet